Il mio cane è geloso del nuovo cucciolo! Cosa dovrei fare?

Portare a casa un nuovo cucciolo può essere un momento di gioia totale! Ma i cuccioli portano con sé anche molto stress.

Queste piccole palle di pelo possono passare da carine a pazze più velocemente di quanto tu possa dire Pug - e il tuo cane attuale probabilmente è d'accordo!



Non è raro che i proprietari si rendano conto che il loro cane è geloso del nuovo cucciolo. Cosa fare?


TABULA-1


Parliamo di come creare armonia nella tua casa: nuovo cucciolo, cane anziano e tutto il resto.

Che cosa significa la gelosia nei cani, comunque?

Quando le persone mi chiamano o mi inviano email chiedendo come risolvere la gelosia del loro cane, la mia prima domanda è: sempre chiedere:



Quando dici che il tuo cane è geloso, che aspetto ha? Fai finta di non aver mai visto un cane in vita mia e descrivimelo nel modo più dettagliato possibile.

Lo chiedo perché la gelosia è poco definita nei cani.

Molti scienziati e istruttori non credono che i cani siano in grado di provare le complesse emozioni che chiamiamo gelosia, anche se tutti abbiamo visto i cani agire in un modo che sicuramente assomiglia alla gelosia. La scienza attuale sta cambiando rapidamente, quindi è solo difficile da dire!



Quando le persone dicono che i loro cani sono gelosi, spesso intendono che il loro cane:

  • Si mette tra il cucciolo e il proprietario (chiamato scissione).
  • Ringhia al cucciolo quando si avvicina troppo.
  • Dà al cucciolo l'occhio puzzolente se si avvicina troppo.
  • Ringhia, ringhia, scatta o fissa il cucciolo intorno ai luoghi di riposo.
  • Chiede coccole extra dopo che un cucciolo è entrato in casa.

Per essere davvero considerata gelosia, dovremmo vedere questi comportamenti diretti verso un altro cane solo in presenza di una persona o di un oggetto prezioso.

Uno studio del 2014 intitolato Gelosia nei cani rapporti:

Abbiamo scoperto che i cani mostravano comportamenti significativamente più gelosi (ad esempio, scattare, mettersi tra il proprietario e l'oggetto, spingere/toccare l'oggetto/proprietario) quando i loro proprietari mostravano comportamenti affettuosi verso quello che sembrava essere un altro cane rispetto agli oggetti non sociali.

In altre parole, era più probabile che i cani si comportassero in un modo che chiameremmo gelosi quando i proprietari prestavano attenzione a un altro cane, rispetto a quando il proprietario prestava attenzione a un oggetto inanimato.

Questi cani potrebbero non provare gelosia allo stesso modo di noi, ma sicuramente sembra simile.

Questo non ti sorprenderà se hai visto il tuo cane dimenarsi tra te e un altro cane, o addirittura diventare un po' più sarcastico con qualche ringhio o schiocco.

I comportamenti esatti che chiami gelosia sono importanti, però! Una cosa è se il tuo cane ti sta solo seguendo in giro chiedendoti carezze extra - e un'altra se il tuo cane ringhia, ringhia o azzanna il nuovo cucciolo.

Gelosia contro protezione delle risorse

Gli allenatori (come me) si innervosiscono un po' per il termine gelosia perché il termine minimizza il serio problema di tutela delle risorse.

La protezione delle risorse è un problema serio in cui il tuo cane reagisce in modo aggressivo alle minacce percepite o reali al suo accesso a un oggetto (come la ciotola del cibo, i giocattoli o le tue ginocchia).

ciotola-cibo-di-guardia-cane

Se il tuo cane si comporta in modo geloso, probabilmente sta proteggendo le risorse. I due sono strettamente imparentati ed è difficile tracciare una linea nella sabbia che li separa

La gelosia del mio cane è una forma di dominio?

La seconda etichetta più comune che sento quando i cani sono a disagio con i cuccioli è dominanza .

La maggior parte dei proprietari è convinta che quando un cane anziano ringhia al cucciolo, è perché l'adulto sta affermando il suo stato alfa. Se il cane adulto si mette tra il proprietario e il cucciolo, l'adulto mostra una posizione dominante...

Destra?

Nel alcuni modi, questo potrebbe non essere lontano.

La dominanza è meglio definita da E.O. Wilson in Sociobiologia: la nuova sintesi come:

L'affermazione di un membro di un gruppo su un altro nell'acquisire l'accesso a un pezzo di cibo, un compagno, un posto da mostrare, un posto per dormire o qualsiasi altro requisito che si aggiunge all'idoneità genetica dell'individuo dominante.

Per abbatterlo un po', il dominio è essenzialmente la relazione tra due individui e una risorsa – non è un tratto della personalità. Non è davvero un enorme fattore sociale nei cani perché non vivono naturalmente in branchi rigorosi con una singola coppia dominante.

Mentre il tuo cane potrebbe essere generalmente estroverso, giocoso o energico come tratto della personalità, il dominio non è un tratto permanente della personalità.

cane gelosamente dominanza

Molte persone, tra cui il TV addestratore di cani Cesar Millan , espandi la definizione della parola dominante in una ragione onnicomprensiva per tutti i problemi comportamentali. Lui (e altri) considerano dominanza ed essere alfa essere la radice di problemi comportamentali come rifiutarsi di salire in macchina, tirare il guinzaglio o ringhiare al proprietario.

Il problema è che quando incolpi il comportamento del tuo cane su questa versione errata di dominanza, teoria del branco o essere alfa, è molto facile essere risucchiati in tattiche di addestramento violente e spaventose che hanno lo scopo di mettere il tuo cane al suo posto.

Non solo la realtà scientifica è lontana da ciò che Milan e altri chiamano dominanza, ma c'è una questione etica su come la teoria della dominanza ci porta a comportarci nei confronti dei nostri cani.

La dominanza dipende dalla situazione, dalla coppia e dall'oggetto: non è una relazione unilaterale.

Ad esempio, il mio cane cederà prontamente i suoi giocattoli alla maggior parte degli altri cani, ma lo farà non rinunciare al cibo. Ciò cambia in base a quanto è stressato, chi è l'altro cane, quanto è affamato e molti altri fattori.

C'è anche una differenza tra tenere una risorsa e prendere una risorsa da un altro cane. Il mio cane ringhierà per tenere i cani lontani dalla sua ciotola di cibo, ma non verrà a rubare agli altri cani. Se la sua protezione delle risorse fosse veramente basata sul dominio, non ci aspetteremmo così tanta varietà nella sua risposta!

Chiamare un cane dominante non ci dice molto sul cane. Potresti interpretare male la situazione e dominante significa cose diverse per persone diverse. Concentrati su ciò che vedi, non su come lo interpreti.

Il tuo cane mostra una posizione dominante o è solo insicuro?


TABULA-2

Detto questo, la dominanza di solito non è il quadro migliore per visualizzare i problemi comportamentali. Può essere parte di quello che sta succedendo (specialmente nei casi di protezione delle risorse cane-cane, alias gelosia), ma non dice ai proprietari molto che sia utile.

che tipo di cane è max

È più probabile che il tuo cane ringhia al tuo cucciolo perché è insicuro piuttosto che perché è dominante. I cani dominanti e sicuri di sé non sono minacciati dai piccoli cuccioli, proprio come gli uomini adulti sicuri di sé non sono minacciati dai bambini piccoli.

Parte del motivo per cui vogliamo evitare di chiamare il tuo cane dominante è che questo suggerisce che il tuo lavoro è mettere il tuo cane al suo posto.

Quando pensi che il tuo cane sia dominante, è più probabile che tu usi tecniche di addestramento basate sulla correzione che potrebbero effettivamente rendere il tuo cane Di più insicuro.

Questo è particolarmente problematico quando il tuo cane è geloso nei confronti del cucciolo.

Correggere il tuo cane intorno al cucciolo potrebbe rendere il tuo cane impaurito o aggressivo nei confronti del cucciolo (perché impara quel cucciolo = dolore), che alla lunga si ritorce contro.

Quindi cosa possiamo fare invece se il tuo cane è geloso del tuo cucciolo?

Il mio cane è geloso del cucciolo. Cosa dovrei fare?

In generale, il comportamento geloso del tuo cane è probabilmente radicato nell'insicurezza.

Ciò significa che non vogliamo punire o correggere il tuo cane per il comportamento geloso . Questo la renderà Di più insicuro (anche se potrebbe interrompere il comportamento al momento).

Invece, il nostro approccio per aiutare un cane geloso di un cucciolo si concentrerà su alcuni pilastri principali del cambiamento comportamentale. Vale la pena notare che questo processo funziona anche per cani adulti sulla gelosia del cane!

Passo 1:Gestire la situazione

Identifica cosa fa arrabbiare il tuo cane.

Se la ciotola del cibo è un problema, dai da mangiare ai cani in aree separate e prendi le ciotole quando hanno finito di mangiare. Se condividere il divano è un problema, non lasciare che entrambi i cani si siedano sul divano contemporaneamente.

Sarai anche servito al meglio da dando al tuo cane adulto pause regolari dal cucciolo. Come può dire chiunque abbia avuto a che fare con un bambino, i bambini non sono sempre divertenti! Il tuo cane adulto ha bisogno di una pausa.

cane-cucciolo-gelosia

È incredibilmente importante evitare che il tuo cucciolo infastidisca il tuo cane adulto e lo stressi, tranne che in scenari pratici. Utilizzo cancelli che separano la stanza interna o cancelli per bambini, gabbie per cani, porte chiuse e catene per dare ai cani spazio l'uno dall'altro.

Non lasciare che i tuoi cani risolvano il problema: se il cucciolo infastidisce l'adulto, il cucciolo ha bisogno di una pausa. Se l'adulto sta diventando irritabile, dagli una pausa!

Passo 2:Controcondizionamento

Il tuo compito principale è insegnare al tuo cane che il cucciolo è nelle vicinanze eccezionale!

Se al tuo cane piace che il cucciolo sia vicino a te, cibo e giocattoli, è meno probabile che ringhia, ringhia, schiocca o divida le cose.

Lo facciamo da insegnando al tuo cane che il cucciolo che si avvicina a un oggetto prezioso (tu, cibo, giocattoli, ecc.) Fa piovere dal cielo un pollo o un altro dolcetto favoloso.

La chiave per il contro-condizionamento è che la relazione tra cucciolo che si avvicina e pollo deve essere assoluta. Ogni volta che il cucciolo si avvicina, succede il pollo, anche se il tuo cane è rigido o ringhio.

Puoi vedere un esempio di come lo faremmo nel video qui sotto. Ecco, sto insegnando al mio cane Barley due cose contemporaneamente: a non inseguire il gatto e tollerare che il gatto si trovi vicino a una ciotola di cibo! Usa una museruola a casa se sei preoccupato per i tuoi animali domestici.

Passaggio 3:Insegnare comportamenti alternativi

A volte, il contro-condizionamento è tutto ciò di cui hai bisogno. Se cambi semplicemente la risposta emotiva del tuo cane al cucciolo, potresti non avere più problemi. Ma spesso hai bisogno di più.

È qui che entra in gioco insegnare un comportamento alternativo!

Insegna al tuo cane a sdraiarsi su una stuoia o a toccarti la mano con il naso, quindi puoi usare una di queste abilità per interromperlo quando diventa teso con il cucciolo. Il tuo cane potrebbe anche iniziare a usare questi comportamenti da solo se è stressato.

Questi due comportamenti sono i migliori per trattare la gelosia perché creano spazio tra i due cani e la risorsa, il che li rende molto meglio che sedersi o sdraiarsi.

Sono un grande fan del targeting manuale in particolare. Il targeting per mano (quando il tuo cane tocca il naso sulla tua mano) è una grande abilità per insegnare al tuo cane che può essere usato per rompere la sua concentrazione - non solo su un cucciolo fastidioso, ma su scoiattoli, gatti o qualsiasi cosa che potrebbe causare problemi per il tuo cane.

Anche il targeting per mano è ottimo per impedire al tuo cane di saltare sui visitatori , spostare il cane dal divano o dal letto o avvicinare il cane abbastanza da potergli agganciare il guinzaglio.

Guarda il video qui sotto per imparare come insegnare a un cane come prendere il bersaglio!

Passaggio 4:Creazione di relazioni per il tuo cane e cucciolo adulti


TABULA-3

Il tuo cane è probabilmente geloso del cucciolo perché non sono ancora veramente amici.

Diamine, al tuo cane non è stato chiesto se voleva un 2° cane di unirsi alla sua famiglia, e potrebbe essere piuttosto seccato dall'idea - almeno all'inizio, fino a quando un'amicizia non può sbocciare.

Anche se essere migliori amici non curerà le cose (il mio cane ringhierà persino al suo migliore amico Monty se cerca di rubare il cibo), può aiutare a migliorare le cose.

Prova a portare i due cani in attività congiunte come le passeggiate. Dare ai cani qualcosa su cui concentrarsi l'uno rispetto all'altro aiuterà a ridurre la tensione. Più spazio hanno i cani durante l'incollaggio, meglio è!

Proprio come con le persone, i cani si legano bene attraverso l'attività. Dare ai tuoi cani attività divertenti da fare insieme (come escursioni o giornate in spiaggia) li aiuterà a legare più che lasciarli soli in soggiorno insieme.

Questi quattro passaggi generalmente aiutano nella maggior parte dei casi. In effetti, anche lavorare con un professionista probabilmente includerà questi quattro passaggi fondamentali e non molto di più. Ma se hai ancora problemi, lavorare con un trainer fornirà ulteriori idee su diversi giochi di allenamento e configurazioni di gestione che possono aiutare.

Quando dovrei ricevere un aiuto professionale per la gelosia del mio cane?

Se il tuo cucciolo è in casa da pochi giorni e il tuo cane adulto è solo un po' appiccicoso, probabilmente non devi preoccuparti troppo.

Tuttavia, ci sono alcuni casi in cui potresti aver bisogno di una mano in più da parte di un professionista, incluso se:

  • Il problema è rimasto per più di qualche settimana.
  • Il problema sta peggiorando.
  • Le cose non stanno migliorando con i quattro passaggi sopra descritti.
  • Il cane adulto è scattato o morso il cucciolo.
  • Entrambi i cani iniziano a sembrare generalmente stressati e teso.
  • C'è una differenza di taglia significativa tra i cani, soprattutto se quella differenza di taglia è permanente o rischia di peggiorare (il cucciolo di Bovaro del Bernese che torreggia su un Chihuahua adulto).
  • Il tuo cane adulto ha una storia di protezione delle risorse, aggressività , o altri problemi comportamentali che potrebbero avere un impatto sulla situazione.

Detto questo, non aspettare che le cose si mettano così male: puoi sempre farti aiutare da un allenatore prima piuttosto che dopo! Mentre cerchi aiuto, assicurati di trovare qualcuno che sia un consulente comportamentale piuttosto che un semplice vecchio trainer.

Chiedi informazioni su clienti passati simili a te e su come il trainer ha risolto i loro casi - e non aver paura di essere schizzinoso! Leggi tutto a riguardo come trovare un buon addestratore di cani qui.

***

Riassumere, il tuo cane potrebbe sentirsi geloso, ma questo può significare molte cose.

Il tuo cane potrebbe mostrare un comportamento dominante se si adatta ai dettagli di cui sopra, ma non è utile pensare a questo come un problema di dominanza, soprattutto perché questo comportamento è probabilmente il risultato dell'insicurezza.

Concentrati sul fare buone associazioni con i tuoi cani e dare loro altre cose da fare. E fatti aiutare quando ne hai bisogno!

Come hai aiutato il tuo cane adulto a superare la sua gelosia per il nuovo cucciolo? Ci piacerebbe sentirlo nei commenti!

Consulta anche le nostre risorse su:

Articoli Interessanti