Reinserimento di un cane: quando è il momento?

Quando porti a casa il tuo cane, prevedi di tenerlo per sempre.

Ma le situazioni della vita possono cambiare drasticamente e senza preavviso. A volte, purtroppo, questo porta a una situazione in cui non sei più in grado di tenere il tuo animale domestico e devi prendere in considerazione la possibilità di reinserire il tuo cane.



Oggi esploreremo quando potrebbe essere il momento di riportare a casa un cane e quali sono le opzioni a tua disposizione se decidi che non puoi più tenere il tuo cane.


TABULA-1


Anteprima dei contenuti nascondere Mondo Perfetto vs Realtà Ma ho promesso che l'avrei tenuto per sempre (alias Rehoming Dog Guilt) Motivi comuni per reinserire un cane Come decidere cosa è meglio per il cane (e per te) Puoi riportare a casa un cane aggressivo? Non posso tenere il mio cane. Quali sono le mie opzioni? In conclusione: opzioni difficili per una situazione difficile

Mondo Perfetto vs Realtà

In un mondo ideale, tutti i cani atterrerebbero nelle case perfette la prima volta.

Passavano tutta la vita, dai cuccioli di 8 settimane ai musi grigi di 15 anni, con la loro amata famiglia.



Spero sinceramente che i continui miglioramenti nel supporto comportamentale, nella consulenza pre-adozione, nell'istruzione e nel supporto di varie organizzazioni non profit ci avvicinino a quella realtà.

Detto ciò, ci sono situazioni in cui è meglio sia per il cane che per la famiglia riportare il cane a casa.

  • Come decidi se sei in quella situazione?
  • Come fai a capire qual è il prossimo passo migliore per il tuo cane?

Non ho tutte le risposte per te, e alla fine questa è spesso una decisione intensamente personale. Ma dopo anni di lavoro come consulente per il comportamento animale nei soccorsi e nei rifugi, ho una buona comprensione di quando il reinserimento di un cane dovrebbe essere una considerazione.



reinserire-un-cane

Ma ho promesso che l'avrei tenuto per sempre (alias Rehoming Dog Guilt)

Se stai leggendo questo articolo perché stai seriamente pensando di rinunciare al tuo cane, accetta la mia solidarietà.

Questa è una situazione incredibilmente difficile da affrontare, e mi dispiace davvero.

Spero che i tuoi amici e la tua famiglia possano sostenerti in questo e capiranno che questa non è una decisione che stai prendendo alla leggera.

Mentre applaudo assolutamente la spinta a tenere tutti i cani nelle loro case, il mio tempo come consulente comportamentale per cani mi ha convinto che ci sono momenti in cui rinunciare al proprio cane è non l'opzione peggiore.

Proprio come alcuni matrimoni finiscono con il divorzio, non tutte le relazioni cane-uomo sopravviveranno alla prova del tempo.

Questo non è sempre un fallimento da parte tua.

Molte persone finiscono per sentirsi in colpa per il reinserimento del proprio cane, ma in alcuni casi sarà meglio per tutte le parti coinvolte.

Affrontare il fatto che le circostanze della tua vita e/o il comportamento del tuo cane significano che potresti dover rinunciare a lui è una conversazione incredibilmente coraggiosa da avere con te stesso.

A volte, tenere il cane in casa è assolutamente pericoloso per la tua famiglia. In questi casi, è importante portare il cane fuori di casa il prima possibile.

Motivi comuni per reinserire un cane

A studio 2010 di 12 rifugi negli Stati Uniti hanno scoperto che i problemi comportamentali sono la ragione principale per cui i cani vengono abbandonati ai rifugi.

Le ragioni comuni dichiarate per rinunciare a un cane includono:

  • Il cane è aggressivo verso altri cani, estranei o membri della famiglia.
  • Il cane ha l'ansia da separazione e la famiglia non può ragionevolmente trattarlo.
  • Il cane ha una preoccupazione di comportamento diversa , come paura, problemi di addestramento domestico o problemi di fuga.
  • La famiglia si muove o in gravi difficoltà finanziarie. Nella mia esperienza personale, questo è spesso abbinato a cani che sono impegnativi dal punto di vista comportamentale. È molto più difficile trovare un amico o un familiare che accompagni il tuo cane quando sei in crisi se il tuo cane è un po' difficile.
  • Il livello di energia del cane è un disallineamento per la casa, portando spesso a problemi di distruzione.
  • Il cane è troppo lavoro per la famiglia dato un disallineamento energetico, aspettative irrealistiche o un cambiamento nei programmi familiari.
  • Il cane ha problemi di salute che la famiglia non può permettersi di curare o gestire.

La linea di fondo è che i problemi comportamentali sono uno dei motivi principali per cui i cani finiscono nei rifugi, anche se è il fattore secondario.

Come decidere cosa è meglio per il cane (e per te)

Ci sono alcune considerazioni etiche da tenere in considerazione per diversi problemi di comportamento.

Ad esempio, reinserimento un cane con ansia da separazione potrebbe peggiorare notevolmente l'ansia. Allo stesso tempo, i cani con un disallineamento energetico per la loro casa spesso trovano grandi case e stanno molto bene lì.

Il mio cane Barley è stato abbandonato a causa del trasloco dei suoi proprietari e di un disallineamento energetico.

Stava gestendo i suoi proprietari stracciati con energia illimitata. Stavo cercando un cane che potesse fare escursionismo e trail running e competere in vari sport per cani.

La mancata corrispondenza di un proprietario può essere il sogno di un altro proprietario!

cane sulla spiaggia

quindi ricorda, tenere il cane in casa non è sempre la cosa migliore per il tuo cane.

Nel caso di Barley, è molto più curato e rilassato ora che ottiene un'adeguata attività fisica per un giovane border collie. Tenerlo nella sua ultima casa non gli stava facendo alcun favore.

Non è facile rendersi conto che il tuo cane potrebbe stare meglio in un'altra casa.

Ogni volta che ritieni che tenere il tuo cane non sia sicuro (per te, i tuoi animali domestici, la tua famiglia o i tuoi vicini), è tempo di esaminare davvero le tue ulteriori opzioni .

Potrebbe essere che tu abbia un grosso bulldog che ama saltare, facendo piangere il tuo bambino di due anni.

Più seriamente, potresti avere un cane veramente aggressivo e pericoloso nella tua casa.

Reinserire un cane con una storia di aggressività significativa è una responsabilità e non dovrebbe essere presa alla leggera. È pericoloso per gli operatori di soccorso e rifugio, i volontari e gli affidatari, per non parlare del potenziale proprietario successivo.

La migliore linea d'azione per i cani seriamente aggressivi potrebbe essere l'eutanasia umana. Parla con un consulente comportamentale professionale sulle tue opzioni , poiché a volte ci sono soccorritori e addestratori qualificati che possono aiutare.

Ad ogni modo, è il momento di ottenere aiuto da un Consulente comportamentale del cane certificato IAABC – non il tuo allenatore di obbedienza locale.

Ho messo insieme un breve elenco di domande che uso al rifugio per aiutare i proprietari a decidere da soli cosa è meglio per i loro cani.

Le cinque domande da porsi su di te e sul tuo cane

Quando aiuto una famiglia al rifugio o nel mio studio privato a decidere se è il momento di riportare a casa il proprio cane, iniziamo rispondendo ad alcune semplici domande.

Se stai lottando con cosa fare con il tuo cane, unisciti a me qui:

  1. cosa sarebbe il tuo cane ideale Assomiglia a?
  2. Cosa fa la casa ideale del tuo cane Assomiglia a?
  3. Dov'è il mancata corrispondenza ? Dove stai fallendo, e dove il tuo cane non è all'altezza?
  4. Cosa ci vorrebbe per superare questi problemi?
  5. Sei disposto e in grado? (emotivamente, fisicamente, finanziariamente) per affrontare questi problemi?

Questo potrebbe essere più facile da visualizzare attraverso la lente di un caso di studio.

Diamo un'occhiata al caso di Barry, un husky di due anni con cui ho lavorato mentre pedinavo Ursa, un'esperta di comportamento canino veterano, a Canis Major Dog Training a Denver .

Ursa è stata chiamata perché la nuova famiglia di Barry, una coppia di anziani, aveva problemi con il suo livello di energia e i comportamenti di fuga.

Esaminiamo queste cinque domande per Barry.

I desideri della famiglia: La famiglia di Barry ha dichiarato che il loro cane ideale si coccolerebbe con loro e starebbe nel loro cortile non recintato mentre fanno il barbecue. Il cane dei loro sogni era energia relativamente bassa e facile da addestrare . La famiglia aveva posseduto Border Collie quando erano molto più giovani ed erano abituati a cani che erano molto attaccati a loro e facilmente addestrati.

Non si rendevano conto che Barry era un tipico husky: un po' distaccato, pieno di energia e non sempre interessato all'allenamento. Ora ben oltre i settant'anni, la coppia stava davvero lottando per controllare Barry durante le passeggiate. Volevano un cane che avrebbe fatto bene con un esercizio minimo.

Barry vuole: Barry era un husky ad alta energia ed eccitabile. La sua casa ideale probabilmente coinvolgerebbe una famiglia più giovane che ha fatto molte corse o gli ha dato molte altre forme di esercizio.

La mancata corrispondenza: Barry era semplicemente troppo energico per questa famiglia, soprattutto data la loro età.

Erano frustrati dal suo desiderio di vagare e scappare, una caratteristica molto comune per gli husky. La famiglia era anche frustrata dall'apprendimento relativamente lento da parte di Barry di nuovi comandi, in particolare per quanto riguarda l'addestramento in casa e il non saltare.

Allo stesso tempo, la famiglia non stava fornendo a Barry abbastanza esercizio o una direzione chiara. Ciò ha reso Barry ancora più eccitabile e frustrato, il che ha portato a una spirale discendente!

Passi per il successo: Barry aveva davvero bisogno di più esercizio fisico e la sua famiglia aveva bisogno di un po' di test di realtà sul tipo di cane che avevano portato a casa.

Barry non era un border collie, allevato per l'obbedienza senza guinzaglio e la sensibilità ai segnali. Era un husky, allevato per la corsa e il pensiero indipendente. La famiglia avrebbe bisogno di lavorare con un allenatore (Ursa e io) e potenzialmente di ottenere aiuto nell'esercizio di Barry.

La linea di fondo: Alla fine, la famiglia decise che Barry non era la persona giusta per loro. Questa decisione è arrivata dopo che Barry ha tirato giù la moglie due volte durante una passeggiata.

Mentre Barry ha risposto bene durante l'allenamento, i suoi progressi non sono stati abbastanza veloci e la sua famiglia aveva chiaramente ben poco rimasto nei loro conti bancari emotivi.

Barry è un ottimo esempio di una situazione di reinserimento positivo perché Barry non è un cane cattivo, né i suoi proprietari erano persone cattive. C'era una semplice, ma grande, discrepanza tra la famiglia e il cane.

Anche se si potrebbe dire che non è stato consigliato a una coppia di settantenni portare a casa un giovane husky, tutti commettiamo errori (tuttavia, problemi come questi possono essere evitati se si fai la dovuta diligenza prima di portare a casa un nuovo cane ).

Il fatto è che la coppia possedeva Barry, e da lì c'erano solo due opzioni:

  1. Tienilo e lavora con lui
  2. Riportalo al rifugio.

L'ultima volta che ho sentito, Barry è stato adottato da una giovane donna che gareggia in slitte trainate da cani amatoriali. Sono abbastanza sicuro che tutti siano più felici in questo modo.

Se non sei ancora sicuro se riportare o meno a casa il tuo cane, trovo utile scrivere un elenco di pro/contro e fare pratica discutendo da entrambe le parti.

Se faccio davvero fatica a creare un buon caso per un'opzione, questa è la mia risposta.

Se sei davvero bloccato, puoi anche parlare con amici, familiari o professionisti del comportamento dei cani per qualche consiglio.

albero decisionale di reinserimento

Puoi riportare a casa un cane aggressivo?

Se il tuo cane è aggressivo, la discussione sul reinserimento diventa molto più complicata.

In alcuni casi, tenere il cane in casa potrebbe sembrare impossibile. Allo stesso tempo, è difficile trovare una nuova casa per un cane con una storia di aggressività. È una cattura-22.

Molti rifugi non accettano nemmeno cani con una storia di aggressione, e cercare di riportare a casa cani con questo tipo di background è pericoloso e potrebbe potenzialmente renderti responsabile per eventuali incidenti futuri con morsi, quindi assicurati di parlare con un avvocato quando cerchi di tornare a casa un cane con una storia di morsi.

reinserire un cane aggressivo

Quando parlo con un cliente il cui cane è aggressivo, ci sono altre domande che dobbiamo affrontare, oltre a quelle elencate in precedenza.

Se il tuo cane è aggressivo, chiediti:

Con chi è aggressivo il mio cane?


TABULA-2

Come possiamo trovare una casa che lo tenga lontano da quella categoria di persone, cani o gatti?

Sarà molto difficile trovare una nuova casa per i cani che sono veramente aggressivi nei confronti degli estranei, dal momento che ogni potenziale adottante è un estraneo.

Il mio cane ha causato danni fisici a qualcuno? ?

I cani con una storia di morsi sono molto più difficili da riportare a casa rispetto a qualsiasi altro tipo di cane. C'è anche una domanda se sia o meno responsabile riportare a casa un cane che è stato morso in passato.

Quante volte il mio cane ha mostrato aggressività?

Se l'aggressività è stata un incontro una tantum, il tuo cane ha una prognosi migliore rispetto a un cane che ha mostrato aggressività più volte.

L'aggressività è prevedibile, controllabile o comprensibile?

Ad esempio, un cane che esclusivamente morsi se provi a tirarla fuori dalla gabbia durante un temporale è molto meno pericoloso di un cane che sembra mordere qualcuno casualmente o dal nulla.

L'aggressività è peggiorata?


TABULA-3

Ovviamente, l'aggressività che sta peggiorando è una cattiva notizia.

Il mio cane avvisa prima che diventi aggressivo?

I cani che non danno un avvertimento equo prima di mordere sono molto più pericolosi dei cani che indietreggiano, ringhiano, rimboccano la coda o cercano in altro modo di calmare la situazione prima di mordere.

Cosa ho provato finora per aiutare il mio cane con la sua aggressività?

Se hai davvero esaurito molte opzioni per il tuo cane, la sua prognosi è peggiore di un cane che non ha mai ricevuto alcun aiuto nell'addestramento.

Molte volte, quando aiuto qualcuno a prendere decisioni sul suo cane aggressivo, dirà qualcosa del tipo Se solo Fido potesse vivere in una fattoria in campagna con un maratoneta che non ha mai ospiti e non ha cani e non lascia mai la città e...

Ottieni l'immagine.

cibo per cani per la pelle secca

La realtà è che non ci sono molte fattorie là fuori che non hanno altri animali, ospiti o bambini.

Nei casi in cui l'aggressività del tuo cane è significativa, è il momento di parlare con un comportamentista veterinario o un consulente comportamentale certificato.

L'opzione più umana per i cani aggressivi ad alto rischio potrebbe essere l'eutanasia. Non lo dico alla leggera, ma a volte è l'unica opzione responsabile con cani pericolosi.

Si prega di ottenere un aiuto personalizzato da un professionista prima di intraprendere questa strada, ma discutiamo le tue opzioni in modo più dettagliato di seguito.

Non posso tenere il mio cane. Quali sono le mie opzioni?

Portare il tuo cane al rifugio non è la tua unica opzione. Diamo un'occhiata alle opzioni più comuni per un cane che non può rimanere in casa.

Elencherò le tue opzioni in ordine di preferenza generalmente . Questa classifica non è rigida. Per esempio, l'eutanasia potrebbe essere la solo valida opzione disponibile per cani seriamente aggressivi se non puoi tenere il cane in casa.

Opzione 1: Restituisci il tuo cane all'allevatore originale, al rifugio o al salvataggio

cane triste

La stragrande maggioranza di allevatori, rifugi e salvataggi rispettabili (entità adottante) avere una clausola nel tuo contratto che stabilisca che devi restituire loro l'animale nel caso in cui non puoi tenere il tuo animale domestico.

L'entità di adozione originale del tuo cane potrebbe anche avere informazioni extra sul passato del tuo cane, aiutandoti ad accoppiare il tuo cane con la famiglia giusta la prossima volta.

Questa opzione è ideale per: cani che provenivano da un rispettabile allevatore, rifugio o salvataggio con un contratto di adozione.

Questa opzione non è la migliore per: cani che non hanno un contratto su cui ripiegare.

Opzione 2: Amici e famiglia

Se hai adottato o acquistato il tuo cane da qualche parte senza contratto, la tua prossima migliore opzione è spesso trovare amici o familiari che possano tenere il tuo animale domestico.

reinserire un cane con un amico

Puoi controllare attentamente la prossima casa del tuo cane e potresti essere in grado di rimanere in contatto.

Quando non ero più in grado di tenere il mio pappagallo, questa è l'opzione con cui sono andato. Ricevo ancora aggiornamenti video su di lui quasi ogni settimana!

Tieni presente che supplicare i tuoi amici finché non accettano di tenere il tuo animale domestico non è la strada da percorrere – se non vogliono veramente il tuo cane, è più probabile che il tuo animale venga rimbalzato in varie case, e questo non è divertente per nessuno.

Inoltre, considera facendo uso delle risorse della tua comunità !

Spesso, addestratori e soccorritori locali possono aiutarti a cercare la prossima casa perfetta per il tuo animale domestico. Questa opzione potrebbe essere un po' più lenta, ma può avere risultati sorprendenti per il tuo cane.

Questa opzione non includi solo la pubblicazione del tuo cane volenti o nolenti su Craigslist e gruppi di Facebook . Reinserire un cane tramite Craiglist non è davvero una buona idea o una scelta responsabile.

È molto meno probabile che tu sia in grado di assicurarti di avere una buona casa per il tuo animale domestico se segui questa strada.

Ci sono alcuni vere storie dell'orrore di animali domestici che finiscono in casi di crudeltà dopo essere stati acquistati online: non lasciare che questo accada al tuo cane.

Questa opzione è ideale per: cani che potrebbero stare bene in una casa diversa senza troppi sforzi - o non hanno problemi di comportamento, o questi problemi sono lievi. Questa opzione richiede di trovare una buona casa da solo, il che può richiedere molto lavoro!

Questa opzione non è la migliore per: cani con problemi comportamentali o fisici significativi.

Opzione 3: Resa al rifugio e soccorso

reinserire il cane in un rifugio

Rifugi e salvataggi hanno una brutta reputazione in alcuni ambienti, ma posso dire per esperienza personale che non ho mai incontrato nessuno che si prendesse cura degli animali tanto quanto i lavoratori del rifugio per animali.

Prima di portare il tuo cane, fai la tua ricerca sulla loro durata media del soggiorno , risorse disponibili per cani e adottanti e il loro tasso di rilascio dal vivo.

Durante il mio periodo di lavoro per un rifugio, ho aiutato a rimuovere gli animali dai rifugi sovraffollati su entrambe le estremità dello spettro.

Da rifugi estremi no-kill che essenzialmente sembrava un caso di accaparramento a rifugi drammaticamente sovraccarichi che hanno eutanasia quasi l'80% degli animali che sono entrati dalle loro porte, ci sono sicuramente rifugi e salvataggi da evitare.

Nonostante il mix di tipi di rifugio, dovresti sicuramente essere in grado di trovare almeno alcuni rifugi o salvataggi rispettabili vicino a te per portare il tuo cane.

Cerca salvataggi specifici per razza, soggiorni medi brevi, alti tassi di rilascio dal vivo e buone risorse. Sii disposto a guidare verso un rifugio migliore, se puoi.

Personalmente, preferirei portare il mio cane in un rifugio che eutanasia gli animali in casi estremi piuttosto che tenere in vita tutti gli animali in canile. Ecco perché chiedere la durata media del soggiorno è così importante!

Allo stesso tempo, Eviterei di portare un cane in un rifugio che eutanasia animali sani a causa del tempo o dello spazio.

Se stai rinunciando al tuo animale domestico per problemi fisici o comportamentali, assicurati che il soccorso o il rifugio abbiano le risorse per aiutarti.

Inoltre, assicurati di non lasciare mai che il costo ti impedisca di cedere un animale domestico in modo sicuro e responsabile. Molti rifugi non addebitare alcun costo per la consegna degli animali domestici , e anche quelli che lo fanno rinunceranno a qualsiasi addebito se dichiari di essere in difficoltà finanziarie.

Che tipo di rifugio cercare

Abbiamo un intera guida su come riconoscere un rinomato rifugio per animali – dovresti assolutamente verificarlo se stai considerando l'opzione di reinserimento del rifugio.

Che aspetto ha un buon rifugio?

Beh, il rifugio per cui ho lavorato a Denver non pratica l'eutanasia per gli animali nel tempo e nello spazio. Adottano o trasferiscono circa il 90% di tutti gli animali che entrano dalle loro porte. Hanno un team completo di personale veterinario e istruttori per aiutare con tutti i tipi di animali.

Questa opzione è ideale per: cani che non hanno altre opzioni. Questa è anche un'ottima opzione per la maggior parte dei cani se hai una buona rete di salvataggi e rifugi.

Questa opzione non è la migliore per: cani con problemi comportamentali significativi, sebbene alcuni rifugi e salvataggi siano in grado di aiutare con questi. Inoltre, non è eccezionale se non hai molti rifugi o soccorsi rispettabili nelle vicinanze.

Nota dell'editore

Se non riesci a trovare un buon rifugio o salvataggio, potresti prendere in considerazione Ritorna a casa — un'organizzazione di soccorso senza scopo di lucro che ti consente di creare un profilo per il tuo animale domestico e conoscere potenziali adottanti. Puoi saperne di più sul programma nel nostro articolo sui rifugi gratuiti .

Opzione 4: Eutanasia

In alcuni casi, specialmente quelli di estrema preoccupazione fisica o comportamentale, l'eutanasia è l'opzione più umana disponibile per il tuo cane.

Anche se non posso prendere questa decisione per te da un post sul blog, posso dirti le volte in cui questo è più comune:

Aggressione

È molto raro per me discutere di eutanasia con i clienti. Quando lo faccio, è quasi sempre per quanto riguarda l'aggressività.

Consiglio sempre ai miei clienti di parlare prima con un comportamentista veterinario, nel caso in cui mi sia perso qualcosa.

Generalmente, questi cani hanno morso più persone, con forza.

Probabilmente hanno più trigger, sono grandi e difficili da prevedere o controllare.

La linea di fondo è che i cani con una storia significativa di morsi o gravi storie di aggressione sono incredibilmente difficili da riportare a casa.

Potresti essere responsabile del danno se non divulghi la storia e la maggior parte dei salvataggi e dei rifugi non adotteranno un cane con una storia significativa di aggressione.

Alcuni salvataggi no-kill possono portare il tuo cane, ma potrebbero non essere in grado di adottare il tuo cane. Questo potrebbe significare che il tuo cane trascorre anni a vivere in un canile.

È una vita piuttosto miserabile per un cane. Tutti i rifugi ad ammissione aperta prenderanno il tuo cane, ma è probabile che lo eutanizzano a causa della sua storia.

Se decidi di portare il tuo cane in un rifugio, chiedigli della sua prognosi.

Alla Dumb Friends League, w Dire onestamente alle persone che la storia di aggressività del loro cane era troppo significativa perché il cane potesse essere adottato .

Offriamo ai proprietari la possibilità di decidere di sopprimere i loro animali in modo umano, piuttosto che farlo fare a noi dopo che le valutazioni sono state completate.

L'eutanasia umana potrebbe essere l'unica opzione per il tuo cane.

Gravi problemi di salute

Non ho alcuna formazione medica quando si tratta di animali domestici, ma non è raro che le persone vadano in un rifugio sperando che il rifugio possa risolvere i problemi di salute del proprio cane.

Non possono permettersi un aiuto veterinario per il loro cane, e questa è una tragedia.

Tuttavia, non tutti i problemi di salute possono essere risolti, anche con tutti i soldi del mondo. L'eutanasia di un animale che soffre non è una cattiva decisione.

ansia grave

Alcuni cani non riescono proprio a far fronte al mondo.

Si lamentano costantemente, camminano, abbaiano, scavano o qualsiasi altra cosa. Molti di questi cani possono fare bene con i farmaci comportamentali o trattamenti per l'ansia , ma non tutto.

Se un cane è costantemente sottoposto a un'estrema coercizione emotiva, l'eutanasia potrebbe essere un sollievo.

Personalmente, questi cani sono emotivamente i più duri con me. È molto più facile per me accettare l'eutanasia umana quando c'è un rischio per la sicurezza degli altri o il cane soffre di gravi dolori fisici.

Tuttavia, ho incontrato diversi cani nella mia carriera che non hanno risposto a una miriade di interventi e ho deciso che l'eutanasia era l'opzione migliore.

Questa opzione è ideale per: cani che è improbabile che stiano bene in un'altra casa a causa di problemi comportamentali o di salute gravi, in corso o potenzialmente pericolosi.

Questa opzione non è la migliore per: cani sani dal punto di vista comportamentale e fisico che probabilmente troveranno un'altra casa.

In conclusione: opzioni difficili per una situazione difficile

Non è mai facile decidere se è il momento di riportare a casa il tuo cane, ma a volte è l'opzione migliore.

Ricorda che rinunciare al tuo cane potrebbe effettivamente essere la cosa migliore per te e il tuo cane. Ci sono opzioni disponibili per il tuo cane nella maggior parte dei casi. Se non sei davvero sicuro di cosa fare dopo, parla con a Consulente certificato per il comportamento del cane per un aiuto.

Domande frequenti sul reinserimento del cane

Il reinserimento del cane fa male?

Il reinserimento è una decisione difficile. Se il comportamento del tuo cane mette a rischio te o la tua famiglia, il reinserimento è la scelta responsabile. Tu e il tuo cane potreste avere una discrepanza nello stile di vita o potreste non essere più in grado di dare fisicamente al vostro cane le cure di cui ha bisogno. In queste situazioni, a volte il rehoming è l'opzione migliore per tutti.

Qual è il modo più veloce per riportare a casa un cane?

Discutere del bisogno del tuo cane di una nuova casa con amici e familiari è spesso il modo più veloce per riportare a casa un cane. Considera anche la possibilità di pubblicare nei gruppi della comunità locale o nei gruppi Facebook di quartiere. I cani possono trascorrere giorni, settimane o mesi nei rifugi per animali, quindi questi spesso non sono i posti più veloci per reinserire un cane.

Devo visitare il mio cane dopo il reinserimento?

In genere non è consigliabile visitare un cane dopo che è stato riportato a casa, poiché l'interazione con te potrebbe confondere il cane. Tuttavia, puoi chiedere foto e aggiornamenti e, dopo circa un anno, una volta che il cane si sarà sistemato nella sua nuova casa, le visite potrebbero essere un'opzione.

Dovrei sentirmi in colpa per il reinserimento del mio cane?

Non devi sentirti in colpa per il reinserimento del tuo cane se hai già esaurito tutte le altre opzioni. Se hai lavorato con un trainer, discusso di problemi con il tuo veterinario e hai chiesto consiglio a consulenti comportamentali certificati, allora hai davvero fatto tutto ciò che potevi fare.

Come affronti decisioni difficili come questa? Anche se non possiamo aiutarti con la tua decisione nella sezione commenti, ci piacerebbe che tu condividessi i tuoi pensieri.

Articoli Interessanti